UN MIGLIO ALLA LIBERTA’ – Pensieri minimi di Gianfranco Miglio

da “L’asino di Buridano” di Gianfranco Miglio – Editoriale Libero Srl

Bisogna rendersi conto che il transito dello “Stato moderno” ad una struttura “federale”, implica l’esistenza di un certo equilibrio fra le minori unità territoriali che lo compongono (devono essere equivalenti) ed il “contenitore” che lo raccoglie.


Questo equilibrio garantisce la dialettica tra le sfere di potere sulla cui normalità riposa l’essenza del sistema “federale”. In questo senso io insisto sempre a chiedere un VERO Federalismo: l’alternativa “federale” non è il disordine, ma una diversa forma di ordine; non è il disfacimento dell’ordinamento istituzionale e giuridico, ma un altro modo di essere, una trasformazione (se vogliamo proprio) dello “Stato moderno” e del suo JUS PUBLICUM

Lascia un Commento

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 105351Totale visitatori:
  • 18Oggi:
  • 24Ieri:
  • 212La scorsa settimana:
  • 664Visitatori per mese: