PROVINCE

di “Lucyrrus”

E’ divenuta ormai moda discutere sull’eliminazione o meno delle Province.
C’è chi dice di sì, c’è ci dice di no, così, a pura sensazione. Purtroppo nessuno sa (forse nemmeno i dipendenti provinciali e , meno che meno, gli eletti al governo) quali attività vengono svolte, in dettaglio, in questi enti. Prima di decidere tra il si ed il no , mi permetto di sviluppare, indispensabile premessa.. qualche passo organizzativo. Ritengo che (cosa basilare) sarebbe da nominare, a tal proposito, un gruppo di studio reclutato tra professionisti di provata esperienza ( ci sono disponibili collaudate società di consulenza per strutturare forme di riorganizzazione aziendale) per:
a.- Studiare ed eliminare immediatamente tutte le procedure che le Province fanno e non servono a nulla. E’ un po’ quello che hanno appena iniziato, su scala nazionale, i Ministri Brunetta e Calderoli. Ad esempio molte delle scartoffie relative alla motorizzazione civile quali le targhe continuamente variabili, le pratiche svolte in doppio tra ACI e PRA per quanto attiene la demolizione veicoli o il cambio di proprietà e cose simili. Questo passo porterebbe un immediato, non trascurabile vantaggio, a tutti i cittadini.
b.- Studiare la parte rimanente delle procedure per determinare ciò che potrebbe essere fatto dai Comuni e ciò che potrebbe essere svolto dalle Regioni. Anche qui il trasferimento dovrebbe essere immediato.
c.- In attesa del risultato di questi studi, bloccare qualunque assunzione a qualsiasi titolo, per ogni Provincia avendo ben presente che per il solo pensionamento vanno in pensione circa 1/4 dei dipendenti ogni 10 anni.
d.- In base alle procedure infine rimaste si può decidere. senza il rischio di fatali errori, se vale la pena di concentrare le Province, mantenerle tal quali in certi casi o eliminarle del tutto. Solo a queste condizioni si potrà parlare o scrivere sull’argomento senza dire sciocchezze. Diversamente è solo aria fritta!

Lascia un Commento

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 108167Totale visitatori:
  • 19Oggi:
  • 24Ieri:
  • 206La scorsa settimana:
  • 664Visitatori per mese: