IL SALTO DEL BUFFONE

di “Roberto da Trieste”

Il popolo italiano ha espresso un voto che esprimeva una preferenza ad un Partito e ai suoi esponenti con relativi programmi.

Queste persone una volta elette hanno stipulato un contratto con il cittadino votante e lo devono osservare fino alla fine del mandato.

Trovo allucinante, sconvolgente, che questi personaggi escano da un Partito per trasferirsi in un altro a loro piacimento, con la chicca di raggrupparsi in un nuovo Partito.

“FLI” chi è? Alle urne non c’era, ma dopo tre anni compare in Parlamento, (quanti voti ha preso dagli elettori anni fa e a che titolo rimane li?).

Se un eletto non si trova nel Partito con il quale è stato eletto, si dimetta e aspetti le prossime elezioni.

Italiani e soprattutto Padani, quando vi svegliate dal coma !!!!

Lascia un Commento

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 115350Totale visitatori:
  • 15Oggi:
  • 97Ieri:
  • 554La scorsa settimana:
  • 929Visitatori per mese: