«I comunisti querelano, i terroristi ammazzano»

 

Giorgio Forattini

 

«Cosa? È stato ammazzato anche Wolinski? C…, era proprio un amico». Quando leggo al telefono l’elenco ancora provvisorio delle vittime dell’attentato contro Charlie Hebdo, Giorgio Forattini, firma storica della satira italiana, non crede alle proprie orecchie. Sa già che degli uomini armati hanno fatto una strage nella sede della rivista francese e non nasconde il proprio sgomento. «Con Wolinski ci uscivo anche a mangiare, ogni tanto. Del resto vivo anche a Parigi. Proprio domani (oggi, per chi legge) parto e vado lì». «Il clima è di terrore», ci spiega, «puoi immaginare cosa ne penso. La satira oggi è combattuta dai comunisti e dai fondamentalisti musulmani. La differenza è che mentre i primi ti querelano, i secondi ti ammazzano».

 

Che cosa significa un atto del genere a Parigi? «lo vivo anche a Parigi e a Parigi la satira ha una lunga tradizione. In Italia ha ripreso dopo il fascismo, quando se prendevi in giro Mussolini andavi in galera. In Francia è diverso. La satira si fa dai tempi della rivoluzione francese. E i vignettisti si sentono completamente liberi». Adesso però il terrore può diventare il grande deterrente anche in un Paese come la Francia. «lo spero che ci sia una grande reazione popolare per evitare che si facciano dei passi indietro. Adesso a spaventare è soprattutto l’ISIS». Che però uccide in Siria e in Iraq, non in Occidente. «Già, ma guarda che io ho fatto già diverse vignette sull’ISIS e nessuno ha il coraggio di pubblicarle. Tutti i giornali per i quali ho lavorato sono terrorizzati. Sono terrorizzati o dalle querele o dalle minacce come quelle dei terroristi. Comunque i nemici della satira sono sempre i violenti». L’Islam è diventato un tema tabù per i vignettisti? «È diventato un tema tabù per i vignettisti senza coraggio».

 

Lascia un Commento

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 104235Totale visitatori:
  • 18Oggi:
  • 20Ieri:
  • 183La scorsa settimana:
  • 416Visitatori per mese: