L’ITALIA DI OGGI E DI DOMANI

 

Ripubblichiamo integralmente un nostro articolo, in rete dal 22 novembre 2011 e indirizzato al GOVERNO TECNICO di Mario Monti, in continuazione del quale sottoponiamo l’articolo odierno intitolato: L’Italia di oggi e dei domani.

 

GOVERNO “TECNICO”
di “Federico Caravita per il Circolo La Martinella”
Pubblicato in questo Blog il novembre 22, 2011 ( Clicca su questo collegamento per vedere l’articolo originale )

E ora abbiamo il “Governo Tecnico” !
Un governo costituito da grandi professori ed economisti, i quali si sono impegnati a salvare le disastrate finanze italiane. Bene. Noi siamo piccoli e modesti padri di famiglia, non abbiamo altisonanti titoli accademici o magniloquenti curricula da sventolare. Per amministrare le nostre famiglie ci limitiamo ad osservare una regola sola e antica come l’umanità: non spendere più di quanto guadagni! Cioè: elimina le spese superflue ed inutili !
Osservando questa regoletta nell’amministrazione delle nostre famiglie, noi ci permettiamo di suggerire al nuovo Governo “Tecnico” alcuni costi ed alcune spesette, superflue ed inutili, che hanno messo in ginocchio l’Italia:= Enti inutili
= Regioni a statuto speciale.
= Provincie.
= Finanziamenti ai Partiti politici ed ai loro mezzi d’informazione (giornali, Radio – TV)
= Contributi ed elargizioni (mascherate sotto mille forme) a persone straniere clandestine e non – oltre ai loro parenti stretti.
= Trasferimenti di risorse all’estero da parte di stranieri soggiornanti in Italia, da tassare al 20% e non soltanto al 2% .
= Utili di gestione e bilanci dei Sindacati (tutti!). Non tassati e segreti.
= Otto per mille al Vaticano.
= Costi derivanti dall’immigrazione ( favorita e non ostacolata ).
= Emolumenti vergognosi a caste privilegiate (Parlamentari-Magistrati).Sono poche voci, ma molte altre ne possono essere aggiunte dallo stesso Nuovo Governo “Tecnico” altamente specializzato in queste cose. Noi, da umili pater familias, ci limitiamo alla segnalazione di quanto sopra e ad attendere fiduciosi (!?) drastici tagli sui cosiddetti costi inutili e parassitari. Sono provvedimenti che il governo Berlusconi non è riuscito ad adottare, lo faccia il “Nuovo Governo Tecnico” e risanerà notevolmente il bilancio dello Stato.

 

Carissimo Signor Matteo Renzi, Presidente del Governo attuale, ci permettiamo di segnalare alla sua cortese attenzione un nostro vecchio articolo, dedicato a suo tempo al “Governo Tecnico” del Professor Mario Monti, nel quale elencavamo alcune voci di spesa, o costi di bilancio, da eliminare urgentemente al fine di migliorare la disastrosa situazione finanziaria del nostro infelice Paese. Ora, poiché la nostra modestissima proposta è stata ignorata, ci prendiamo la libertà di girarla al suo Governo.

 

Precisiamo che si tratta di un limitato elenco facilmente arricchibile da ulteriori voci di spese passive e privilegi assurdi, incancreniti da almeno 60 anni e gravanti tuttora sul bilancio dello Stato. Noi speriamo molto (o forse ci illudiamo) nel giovanile impegno che lei dimostra di possedere, inducendola ad affrontare coraggiosamente uno spietato programma di abbattimento di almeno una parte di tali costi parassitari. Se non lo farà, o non potrà farlo, si verificherà inesorabilmente il falli¬ mento della Stato, con tutte le tremende conseguenze economiche e sociali derivanti a carico del popolo italiano. Questa, secondo noi, è la grande responsabilità che grava sul suo Governo e da parte nostra le auguriamo di riuscire ad ottenere risultati notevoli – anche se soltanto parziali.

 

Siamo però dell’opinione che sia inutile raschiare il fondo del barile con particolari “manovrine” di superficie, ma che occorrano decisioni drastiche e definitive, senza temere le interessate reazioni delle caste parassitarie di Stato,le quali non vogliono rinunciare al lauto banchetto. Signor Presidente Renzi, ne avrà la forza e il coraggio necessari ? Noi le auguriamo sinceramente : BUONA FORTUNA !

 

Federico Caravita – La Martinella.

 

Lascia un Commento

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 102485Totale visitatori:
  • 3Oggi:
  • 42Ieri:
  • 230La scorsa settimana:
  • 783Visitatori per mese: