L’assalto dei migranti e il fallimento Italia

 

Riportiamo un breve articolo a firma di Marcello Veneziani ed apparso su IL GIORNALE il 21 marzo 2014:

 

Si tratta di un centratissimo scritto che evidenzia in poche righe il pericolo nazionale costituito da L’ASSALTO DEI MIGRANTI alle nostre terre (noi preferiamo considerarlo OPERAZIONE CACCIA AI VOTI ELETTORALI). E’ un valido ed importante grido d’allarme, ma noi – considerati razzisti –lo leviamo da oltre venti anni e ci sembra che oggi sia piuttosto tardivo. Comunque: ben venga!

 

F. C. – La Martinella

articolo-1

3 Commenti a “L’assalto dei migranti e il fallimento Italia”

  • Franco:

    Gli Italiani non spendono? E come potrebbero dare fiducia a questo governo, spendendo?

    Il paese e in balia di centomila disperati? Hanno 4-5 mila euro da spendere per l’traversata e loro ce li dipingono

    come disperati.

    I nostri morti in guerra si staranno “forse” rivoltando nella tomba nel vedere il paese invaso.

    Con il passa parola, sapendo grazie ai cellulari che saranno mantenuti per decenni(vedi chi rifiuta il lavoro per non perdere

    il sussidio…. Susa) attraverseranno anche a nuoto il mare nostro , pardon il mare lorum.

    Nenni , La Malfa ,Spadolini , Crasxi,Rumor,Moro, cito solo alcuni politici di riferimento. Vogliamo fare un confronto?

    Chi ha creato il debito sovrano fa parte della stessa famiglia di chi ci vuole guidare oggi. ..auguri

    Spendere ………e se dovessi emigrare?

  • Pedante:

    Premetto che considero il socialismo – nazionale o internazionale che sia – un’abominazione, non tutto che dice Pierce è sbagliato. I suoi commenti valgono anche per l’Europa.
    http://tinyurl.com/pgb6k3l

  • Pedante:

    http://tinyurl.com/ntght62

    “La deeuropeizzazione dell’America è una notizia incoraggiante di una qualità quasi trascendentale.”
    E Ben Wattenburg rappresenta solo la punta dell’iceberg. La stessa politica di usare l’immigrazione terzomondiale come arma demografica contro la maggioranza perché il nazionalismo non minacci mai più le minoranze si vede in tutta Europa. Le leggi bavaglio fanno tacere le voci dissidenti.

Lascia un Commento

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 102614Totale visitatori:
  • 44Oggi:
  • 59Ieri:
  • 292La scorsa settimana:
  • 912Visitatori per mese: