IMU

 

di Gian Luigi Lombardi-Cerri

 

Chi avesse ancora dei dubbi sul fatto che i politici (la stragrande maggioranza) se ne infischiano altamente degli interessi dei cittadini e badano esclusivamente ai propri, talvolta non proprio puliti interessi, è servito. E’ stata abolita l’IMU, ma, tutti d’accordo, vareranno la Tassa sui Servizi. Se non è zuppa è pan bagnato. Vedrete che non aumenteranno IVA , metteranno qualche altra tassa , attraverso la quale incasseranno di più. Apro una parentesi: La sunnominata nuova tassa dovrebbe essere una tassa sui servizi, ma, domandina facile facile, se per avere i servizi ci vuole una nuova tassa lo Stato e i Comuni che ne fanno delle tasse che attualmente paghiamo? Ah, già, dimenticavo, se le mettono in tasca sotto forma di stipendi e di favori.

 

E’ certo, cari amici che i politici tutto hanno in mente salvo tagliare i costi. Anzi acquisendo 150.000 precari nella pubblica amministrazione i costi aumentano ancora e quindi il divario tra entrate e uscite. Il rimedio c’è: basta aumentare ancora le tasse ! E mantenere una forza armata chiaramente targata territorialmente che li protegga da ogni possibile scherzo. Alla faccia della democrazia ! Dovrebbe ormai apparire chiara a tutti una situazione: il PD , erede del PCI ha da sempre in testa una sola cosa : la ricchezza, piccola o grande che sia , anche l’elemosina che un povero riceve sulla porta di una chiesa, è un furto e , quindi, va trasferita allo Stato sotto qualsiasi forma. Quasi tutta lasciando a chi ha lavorato l’indispensabile per sopravvivere.

 

Per avere un discreto appoggio elettorale il PD devolve una parte degli incassi verso stipendi dell’impiego pubblico ( concentrati tra l’altro nel meridione). E in appoggio mette in crisi gli oppositori grazie aduna cosiddetta giustizia che , sistematicamente è in suo favore non secondo criteri “tecnici “, ma secondo precisi criteri politici. Di esempi di questa “tecnica” se ne hanno a decine ( di stati ) scaglionati nel tempo. E’ fuori da ogni dubbio che i cittadini finché non si decideranno a dare una risposta chiara, netta e pesante, saranno non solo sempre più tartassati, ma anche presi in giro come ancora nel caso attuale con cui si proclama : abbiamo vinto ! E’ stata tolta l’IMU ! Tuttavia, direte voi, in fin dei conti hanno assunto 150.000 persone. Certo per continuare a fare le cose inutili che hanno fatto sinora, ad un costo maggiore.

 

Accontentando sì 150.000 persone, ma scontentandone milioni. Vale sempre la famosa domanda di Luigi XI rivolta al suo ministro del Tesoro : fanno la rivoluzione ? Risposta: non credo !. E allora aumenti ! gian luigi lombardi-cerri

Lascia un Commento

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 112700Totale visitatori:
  • 2Oggi:
  • 40Ieri:
  • 218La scorsa settimana:
  • 579Visitatori per mese: