OSSERVAZIONI FLASH

 

Vi ricordate della Polonia, della Romania, della Bulgaria, della Germania dell’Est e di tutti gli sfortunati Paesi che costituivano il “paradiso comunista”? Oggi l’Italia è fortemente avviata verso quel “paradisiaco” stato sociale. Miseria e fame si prospettano molto vicine. Tutto ciò è evidentissimo se osserviamo l’evoluzione politica del nostro Paese durante gli ultimi venti anni ed è chiaramente confermato da come si conducono le elezioni per le massime cariche istituzionali in questi giorni a Roma. L’obiettivo è uno solo: completare l’opera di occupazione dello Stato! Mancano soltanto: la carica di Presidente della Repubblica – la carica di Capo del Governo e l’operazione è compiuta. L’ultimo Stato comunista europeo è fatto.


Il prossimo Governo dovrà assolutamente eliminare tutti gli sconti di pena e le assurde facilitazioni in uso nella cosiddetta”giustizia”odierna. La popolazione vuole che le pene inflitte siano reali e non aleatorie. Un ergastolo deve essere tale e non una specie di assurdo ed elastico mercanteggiamento, dove troppo spesso “ricevi tre (sconti) e paghi uno”, mentre le vittime sono completamente ignorate.


Il Presidente della Commissione Garante per la Concorrenza, Giovanni Pituzzella, non si è mai accorto dell’esistenza di efficienti “cartelli” di oscure lobbies, quali: BANCHE-ASSICURAZIONI-PETROLIERI-COOP. ROSSE e BIANCHE-INDUSTRIE FARMACEUTICHE e così continuando?


In Italia esiste una grande diffusione di macchinette” ruba soldi. (Fra l’altro: ma chi le fabbrica? Sarebbe interessante saperlo!) Resta comunque il fatto che uno Stato serio dovrebbe vietarle come gioco d’azzardo; ma siamo in uno Stato biscazziere e forse proprio nello Stato stesso vi albergano i biscazzieri !?)


Non sappiamo se, per legge, le forze dell’ordine (tutte) godano di assistenza legale gratuita nel caso in cui siano sottoposte a processi penali o civili per cause di servizio. In caso contrario siamo del parere che la Lega Nord dovrebbe avanzare una proposta di legge a questo preciso scopo. Lo Stato ha l’obbligo e il dovere di tutelare chi rischia ed a volte perde la vita per proteggere i cittadini.


Approviamo pienamente l’opera e il pensiero di Magdi Cristiano Hallam, al quale esprimiamo tutta la nostra solidale comprensione. Anche noi siamo convinti che l’Islam, attraverso la fanatica interpretazione ed applicazione dei suoi principi religiosi ( insieme al comunismo), siano il pericolo del nostro secolo. Chi vuole negarlo tradisce la propria religione, il proprio Paese e la propria società.


Basta con i termini inglesi!
La nostra lingua è ricchissima e musicale. Perché la si vuole inquinare con la cattiva abitudine di intercalarvi parole anglosassoni? Forse si crede di ostentare cultura, ma in effetti si dimostra esattamente il contrario.


La Martinella

 

I Commenti sono chiusi

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 116855Totale visitatori:
  • 40Oggi:
  • 48Ieri:
  • 426La scorsa settimana:
  • 920Visitatori per mese: