Une belle histoire

Adesso vi racconto una bella storia. Una storia VERA.
Un cittadino qualsiasi attinge il gas dalla rete cittadina. Questa rete, ad un certo momento, passa in mano ad una decantata multinazionale e, da quel preciso istante, cominciano i guai.
Ritardi enormi nella consegna delle bollette, disguidi, errori contabili.
Il cittadino seguita a pagare e a protestare in quanto vuole che le bollette abbiano una regolarità nelle consegne onde, oltretutto, avere la possibilità di controllare i consumi (non si sa mai…)
Tutto invano!
Ad un certo momento si rivolge ad uno dei soliti call centers (quello del fornitore) costituito, per lo più, da una certa fetta di cittadini i quali hanno una chiara filosofia di vita: lo stipendio è un diritto, mentre il lavoro è un optional.
Chiede precise istruzioni onde poter dirottare la pratica di pagamento presso la sua Banca.
Gli vengono forniti due numeri telefonici diversi (da due risponditori diversi) attraverso i quali la Banca dovrebbe mettersi in contatto con l’amministrazione dell’azienda per attuare la procedura. Questi numeri sono vuoti, ossia sono liberi, ma non risponde nessuno.
Il cittadino si rivolge all’ineffabile call center è la risposta è semplice: i numeri sono quelli!
Brani di colloquio.

  • Cittadino: “sia il sottoscritto che la Banca hanno provato a orari diversi, ma non risponde nessuno!”
  • Call center: “Queste sono le istruzioni che abbiamo!”
  • Cittadino: “Che cosa posso fare?”
  • Call center: “Queste sono le nostre istruzioni!”
  • Cittadino: “Domandate al vostro capo”
  • Call center : “Non abbiamo capo!”
  • Cittadino (pensa): “Ma per ritirare lo stipendio il capo lo trovano”
Allora il cittadino (sempre regolare pagatore, detto per inciso) ha un’idea assai poco brillante: cambiare il fornitore di gas.
Perché poco brillante?
Semplice: perché si deve rivolgere ad un altro call center costituito sempre dalla stessa categoria di personaggi.
Riportiamo il colloquio :

  • Cittadino: “Vorrei avere un preventivo illustrante condizioni e prezzo della vostra fornitura”
  • Call center: “Come si chiama, … .. data di nascita, ….. luogo di nascita,”
    Alla successiva domanda relativa al codice fiscale interviene il cittadino
  • Cittadino: “Guardi che sto chiedendo semplicemente un preventivo. Sia ben chiaro che questo non è un ordine e pertanto l’avviso, a scanso di equivoci, che questa chiamata è da me registrata onde
    evitare che venga considerato un ordine”
  • Call center : “guardi che io lo denuncio” (forse ha ragione: In Italia le telefonate si possono solo intercettare clandestinamente e venderne il contenuto)
  • Cittadino: “lei non denuncia un bel niente perché le ho premesso che avrei registrato onde evitare che il semplice colloquio venga considerato come ordine”
  • Call center: “ma lei ha dieci giorni di tempo per disdirlo (con raccomandata AR)”
  • Cittadino: “io non voglio disdire un bel niente quando chiedo un preventivo è solo una richiesta di informazioni rivolta ad un potenziale fornitore.
    Quando entro in un negozio e chiedo un prezzo non intendo ordinare un bel niente.”
La prudenza del cittadino ha un valido fondamento: è già successo altre volte che una povera vecchia contattata da un call center di informatica (povera vecchia la quale non sa neanche che
cosa sia l’informatica) si è vista appioppare un abbonamento al servizio di un provider.
Pertanto è sempre bene premunirsi.
Il cittadino ha avuto una successiva idea (invero cretina): rivolgersi ad un Ufficio regionale dell’Autorità dell’energia.
La risposta è stata abbagliante: “È ormai diventata una consuetudine considerare la telefonata come ordine. Lei può comunque disdire entro dieci giorni (che generosità) per iscritto.”
 
Se non avete ancora capito che questa è una repubblica mediterranea ad uso esclusivo dei cittadini mediterranei, amanti del guadagno facile e senza fatica, documentatevi!
Gian Luigi Lombardi-Cerri

Lascia un Commento

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 112701Totale visitatori:
  • 3Oggi:
  • 40Ieri:
  • 219La scorsa settimana:
  • 580Visitatori per mese: