La Lega a Roma?

di Federico Caravita

L’esperienza ci ha insegnato che, volendo ottenere risultati efficaci in Parlamento, occorre una forte presenza di nostri parlamentari per arginare la costante e contraria pressione reazionaria dei meridionalisti (oltre che dell’opposizione) verso la Lega Nord.

Per ottenere questo, la nuova Lega 2.0 dovrà prima ricominciare da capo sul fronte territoriale dell’intero nord, rivedendo completamente la propria politica – strategie e tattiche.


Dovrà riorganizzare la struttura organizzativa e umana, oltre a rivedere l’impianto gerarchico; ma soprattutto controllare rigidamente gli iscritti, i militanti e i futuri candidati alle cariche pubbliche, verificandone la serietà, l’onestà e la preparazione.


La nuova Lega 2.0 dovrà assolutamente impegnarsi in questo senso, perché l’elettore, oggi, rifiuta ogni minimo sintomo di un ritorno alla vecchia politica.


Il clima nazionale che si è creato dopo gli avvenimenti politici degli ultimi mesi, ha provocato un distacco, una profonda diffidenza da parte degli elettori verso i politici “professionisti”.
La gente non sopporta più le vecchie facce che si presentano in TV da oltre 30/40 anni, avanzando sempre le medesime trite proposte e usando lo stesso ammuffito politichese per mascherare l’assoluto vuoto di pensiero.


In funzione di tutto ciò noi ci permettiamo di avanzare tre proposte, in vista di future presentazioni di nuovi candidati, ai quali si dovrebbero chiedere:

  1. un certificato penale immacolato;
  2. un’ottima preparazione sul Diritto Costituzionale ed un’esperienza almeno quinquennale in amministrazione locale (Comune/Provincia/Regione);
  3. la sottoscrizione di dimissioni, in bianco, depositate a garanzia del proprio futuro comportamento presso un Comitato di Controllo Parlamentare.
    (tale Comitato potrebbe essere composto da tre Probiviri nominati dal Consiglio Federale).

Sono pochi suggerimenti ai quali se ne potranno aggiungere molti altri, ma sarebbero sufficienti ad impostare quel clima di rigorosa serietà e rispetto verso gli elettori che, fino ad ora, non abbiamo avuto il piacere di riscontrare nella Lega Nord.

 


Lascia un Commento

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 110744Totale visitatori:
  • 15Oggi:
  • 41Ieri:
  • 218La scorsa settimana:
  • 554Visitatori per mese: