Il “Caso” Borghezio

de Il Circolo La Martinella


Rileviamo dalla stampa che Mario Borghezio è stato sospeso dalla Lega Nord Piemont per una questione di soldi.

 
Noi abbiamo visto e seguito Borghezio nella sua frenetica e instancabile attività per la Lega Nord dalla fine del 1989 ad oggi – cioè da circa 23 anni.
 
Che ora la Lega Piemont, per una semplice faccenda di denaro, adotti un grave provvedimento punitivo verso un componente della vecchia guardia, il quale, da solo, ha fatto per il movimento quanto, molto probabilmente, almeno altri dieci colleghi, ci sembra assurdo, deplorevole, inaccettabile e molto sospetto.
 

Una tale decisione, così offensiva per un militante della levatura di Mario Borghezio, non si può assolutamente giustificare con una bassa questione di denaro. Sicuramente c’è dell’altro! E questo, con i tempi che corrono, ci induce a pensare che le lotte intestine nella Lega non siano affatto terminate.
Non si può certo sperare molto per il futuro della Lega di fronte a certe meschine iniziative!

 

Si rendono conto certi signori della Lega Piemont che vogliono abbattere un colonna portante del Partito?

 

Ci fermiamo qui, ma avremmo molte altre cose da dire.

 

 

Lascia un Commento

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 112700Totale visitatori:
  • 2Oggi:
  • 40Ieri:
  • 218La scorsa settimana:
  • 579Visitatori per mese: