Archivio di giugno 2014

POLITICI CHE PARLANO e CHE SCRIVONO

 

G.L. Lombardi-Cerri

 

Dicono i politici, a parziale loro difesa , che essi rappresentano mediamente i vizi ed i difetti dei cittadini che li hanno eletti. Niente di più falso! Anzitutto perchè le persone votano in funzione della propaganda e non in funzione della capacità degli eligendi, capacità per le quali quasi nessuno ha sufficienti elementi,a priori, per darne una valutazione. Leggi il resto di questo articolo »

Spese milionarie per i clandestini mentre gli italiani fanno la fame

 

PUBBLICHIAMO UN ARTICOLO DI MAGDI ALLAM PUBBLICATO SUL GIORNALE del 09.06.14
Leggi il resto di questo articolo »

L’Italia paese della speculazione e della corruzione.

 

G.L. Lombardi-Cerri

 

Voglio qui appresso discutere sulle principali cause che hanno fatto dell’Italia un paese che non sarà mai nazione e che, come Stato, finirà per spaccarsi in tempi molto brevi in quanto tecnicamente irricuperabile

 

1.- Mancanza di governi validi Sono decenni che l’Italia non mette insieme governi validi e che quelle poche volte che ci è riuscita l’opposizione ha fatto di tutto per impedire che venissero realizzate cose utili alla collettività. Da sempre i politici giocano al gioco “levati tu che mi ci metto io” a prescindere da qualsiasi altra considerazione. Leggi il resto di questo articolo »

Perchè Monti è senatore a vita

 

ESPONIAMO UN INTERESSANTE DIALOGO FRA UN LETTORE E IL GIORNALISTA MARIO GIORDANO, APPARSO IL GIORNO 8 GIUGNO 2014 SUL QUOTIDIANO “LIBERO” – F.C.

Leggi il resto di questo articolo »

Il nuovo Parlamento europeo

 

“Suggeriamo un importante articolo di Tito Tettamanti e notato sul Corriere Del Ticino del 28 maggio 2014. La validità delle analisi sulla Unione Europea è trasparente ed efficace. Il peso di queste parole giungerà alle orecchie dei burocrati di Bruxelles ?”F.C.

 

CORRIERE DEL TICINO del 28.05.14

 

di Tito Tettamanti

 

La scorsa settimana 380 milioni di cittadini dell’UE hanno eletto il Parlamento europeo. Ben 751 gli eurodeputati, ciò che non facilita certo l’efficacia dei dibattiti e i contatti. Costano annualmente al contribuente europeo 1,8 miliardi di euro. Due le sedi, costo di costruzione per ognuna più di un miliardo di euro, una a Strasburgo (quella ufficiale) e una a Bruxelles. A Strasburgo si tengono ogni mese durante una settimana di quattro giorni le sessioni plenarie, vale a dire per ben 40 settimane il costoso immobile resta vuoto e inutilizzato. Leggi il resto di questo articolo »

Twitter-Blog – Maggio 2014

Selezione dei tweet più significativi di maggio

Leggi il resto di questo articolo »

VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 104235Totale visitatori:
  • 18Oggi:
  • 20Ieri:
  • 183La scorsa settimana:
  • 416Visitatori per mese: