Archivio di aprile 2013

Il nuovo governo

 

di Gian Luigi Lombardi-Cerri

 

Se vi ponessero la domande: ” preferisci un pugno sul naso o un calcio negli stinchi?”, credo che scegliereste la seconda opzione come la meno dannosa. Il governo che il presidente Napolitano ci ha graziosamente elargito appartiene alla classe delle seconde opzioni.

Leggi il resto di questo articolo »

UN SISTEMA POLITICO INCEPPATO

 

ARTICOLO TRATTO DAL “CORRIERE DEL TICINO” DEL 22/04/2013

 

di Gerardo Morina

 

Le macerie provocate dall’implosione del Partito democratico hanno dato il colpo di grazia all’intero sistema politico italiano, che ora giace in Parlamento incapace di rialzarsi da solo dal suo fatale inceppamento. Indispensabile quindi il richiamo in servizio di Giorgio Napolitano che, dopo essere stato sabato scorso plebiscitato dal voto dei parlamentari, con un atto che non ha precedenti nella storia italiana sarà proclamato oggi presidente della Repubblica per la seconda volta. Napolitano dovrà farsi largo in una Camera sempre più somigliante a una Somalia dominata da capitribù, da un centrodestra armato per la riscossa, da un Movimento 5 Stelle dove Grillo ha praticamente reso sterile la sua forza parlamentare chiudendosi in un isolamento che sa più di puro estremismo («È un colpo di Stato») che di protesta costruttiva e, infine, da un PD esausto, umiliato e acefalo dopo le dimissioni di Pier Luigi Bersani.
Leggi il resto di questo articolo »

IL NO AL BURQA NELLA COSTITUZIONE

 

ARTICOLO TRATTO DAL “CORRIERE DEL TICINO” DEL 20/04/2013

 

L’OPINIONE • STEFANO FRASCHINA (*)

 

Nessuna sorpresa è scaturita dal dibattito in Gran Consiglio sull’inserimento nella Costituzione del divieto della dissimulazione del proprio viso in luoghi pubblici, iniziativa popolare costituzionale lanciata da Giorgio Ghiringhelli e sottoscritta da quasi dodicimila ticinesi. Ancora una volta (e questo già in sede commissionale, seguendo il messaggio governativo che proponeva il controprogetto legislativo) la Lega dei Ticinesi si è trovata praticamente da sola (appoggiata unicamente dall’UDC e dal deputato PLR Giorgio Pellanda) nel difendere la richiesta di inserire nella Costituzione il divieto del burqa (sì, perché contestualizzando l’iniziativa, di questo si tratta). Leggi il resto di questo articolo »

OSSERVAZIONI FLASH

 

Vi ricordate della Polonia, della Romania, della Bulgaria, della Germania dell’Est e di tutti gli sfortunati Paesi che costituivano il “paradiso comunista”? Oggi l’Italia è fortemente avviata verso quel “paradisiaco” stato sociale. Miseria e fame si prospettano molto vicine. Tutto ciò è evidentissimo se osserviamo l’evoluzione politica del nostro Paese durante gli ultimi venti anni ed è chiaramente confermato da come si conducono le elezioni per le massime cariche istituzionali in questi giorni a Roma. L’obiettivo è uno solo: completare l’opera di occupazione dello Stato! Mancano soltanto: la carica di Presidente della Repubblica – la carica di Capo del Governo e l’operazione è compiuta. L’ultimo Stato comunista europeo è fatto. Leggi il resto di questo articolo »

STATI UNITI : L’ILLUSIONE DI SENTIRSI AL SICURO

 

ARTICOLO TRATTO DAL “CORRIERE DEL TICINO” DEL 17/04/2013

 
 

di GERARDO MORINA

 

La paura che è serpeggiata in tutta l’America dopo le due micidiali esplosioni avvenute durante la maratona di Boston è lo specchio di un’illusione maturata nel Paese dopo il terribile 11 settembre di dodici anni fa. Mai più, si era detto, dopo la strage delle Torri Gemelle. Mai più così impreparati di fronte a un nemico che ormai non conosce frontiere. E in effetti le strutture antiterrorismo predisposte dagli Stati Uniti dopo Ground Zero ne avevano sì fatto un Paese supercontrollato, più sicuro di prima (come aveva spesso osservato con orgoglio il presidente Obama, soprattutto dopo l’uccisione di Osama Bin Laden), ma nessun controllo, come aveva spesso avvertito l’FBI, avrebbe potuto garantire ai cittadini una sicurezza al cento per cento e la completa invulnerabilità.
Leggi il resto di questo articolo »

NE’ BOSSIANI, NE’ MARONIANI

 

Dal quotidiano “Libero” del 31/03113 – pag.38 -leggiamo un articolo intitolato: “NESSUNO TOCCHI PISAPIA” MARONI IMPONE LA TREGUA. Firmato da Fabio Rubini.
L’articolo si dilunga sulla novità dell’incontro – con relativo patto di tregua – fra Maroni e Pisapia. Leggi il resto di questo articolo »

LA PRESIDENTE

 

di Gian Luigi Lombardi-Cerri

 

Con un colpo di mano della sinistra sono stati nominati ( non diciamo eletti) il Presidente della Camera ed il Presidente del Senato. Nel “mondo civile”, per giudicare la validità di una persona si esamina il suo curriculum. Leggi il resto di questo articolo »

UNA FERREA VOLONTA’ DI CAMBIARE.

 

ARTICOLO TRATTO DAL “CORRIERE DEL TICINO” DEL 09/04/2013

 

di Fabio Pontiggia

 

Margaret Thatcher è stata interprete e protagonista della svolta politica prodottasi a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta del secolo scorso. Le sue idee e le sue riforme hanno contribuito a due cambiamenti fondamentali, strettamente connessi: a) la rinascita delle politiche fondate sulla libertà e sulla responsabilità dell’individuo; b) il crollo dell’impero sovietico che di quella libertà e di quella responsabilità era la negazione. Leggi il resto di questo articolo »

I Dieci ( piccoli ) Commissari

 

Abbiamo chiaramente indicato su Twitter quale sarebbe dovuto essere
il comportamento della Lega Nord circa la nomina di Giorgetti a Commissario nel gruppo dei dieci, scelti da Napolitano.
Leggi il resto di questo articolo »

LE CITAZIONI DI LEO SIEGEL.

 

Dall’opuscolo: Non regalare la Lombardia a Roma

 

“La tassazione è l’arte di spennare l’oca in modo tale da avere il massimo di piume con il minimo possibile di starnazzi “.
Jean Baptiste Colbert.
Leggi il resto di questo articolo »
VOCI DEL NORD ospiterà gratuitamente suggerimenti e scritti d'interesse generale inviati dai visitatori, i quali ne assumeranno l'esclusiva responsabilità ad ogni effetto di legge.

La Redazione

Categorie
Count per Day
  • 102614Totale visitatori:
  • 44Oggi:
  • 59Ieri:
  • 292La scorsa settimana:
  • 912Visitatori per mese: